EVENTI

Un Natale speciale allo Zoo di Napoli!

Da sabato 8 dicembre 2018 a sabato 5 gennaio 2019 il Giardino Zoologico avrà una veste speciale per le feste natalizie, con un contenuto del tutto esclusivo, e l’arrivo di una gigantesca sorpresa in carne ed ossa, una programmazione fitta di appuntamenti unici e tante attività come le Zoo experience.

Naturalmente la missione scientifica, è sempre al centro di ogni progetto dello Zoo di Napoli, per garantire ai nuovi animali in arrivo le migliori condizioni di vita, oltre ad arricchire la varietà zoologica, e ad incoraggiare tutti a conoscere e amare ogni specie in natura, attraverso l’importante funzione educativa, e la conservazione della biodiversità.

Basi concrete per annunciare che l’elefantessa Jula dello Zoo di Napoli, avrà finalmente il regalo di Natale più bello. Ritroverà infatti compagnia dopo la scomparsa della madre Winny, dopo 30 anni trascorsi insieme. Grazie ad un’azione congiunta con lo ZSL Zoo di Londra, l’elefantessa Mya, anch’essa rimasta sola, raggiungerà Jula ed entrambe potranno finalmente farsi compagnia a vicenda in un nuovo exhibit progettato per ospitarle entrambe, nel maggiore confort possibile.

L’8 dicembre per gli ospiti dello zoo sarà possibile visitare l’exhibit degli elefanti e partecipare all’arricchimento di uno speciale albero di Natale con frutta e verdura, mentre allo Store del parco, sarà possibile acquistare dei Peluche speciali per finanziare l’arrivo di Mya, in viaggio da Londra verso Napoli. Infatti il ricavato della giornata e dei gadget, disponibili per tutto il periodo natalizio, sarà completamente devoluto al trasporto e all’accoglienza in un exhibit riadattato.

Il week-end dal 21 al 23 dicembre sarà dedicato a Mya e Jula. Finalmente, Jula avrà una nuova compagna, importantissimo per gli Elefanti considerati tra gli animali più empatici e sociali in natura. Vivono in comunità e interagiscono costantemente. Lo staff di veterinari, keeper e ricercatori dello zoo ha lavorato tanto affinché, in tempi brevi, Jula tornasse ad avere una compagna con cui condividere l’exhibit, giocare e interagire.

Durante il week end, per la prima volta, sarà possibile conoscere da vicino Mya, a Napoli dopo un lungo viaggio dallo ZSL Zoo di Londra. Laboratori a tema, attività speciali e focus su questi animali saranno il filo conduttore del week end. Mentre durante tutti i week end di Dicembre sarà possibile provare le Zoo Experience (al costo di 8 euro + biglietto di ingresso)

per i più piccoli, che potranno interagire direttamente con il Tapiro e le Giraffe oltre ad allestire il pasto dei Siamanghi. Sorprese e programmi speciali sono previsti durante tutto il periodo, fino al 5 Gennaio, dedicato  all’evento di chiusura.

Annunci
bambini

Chi ha paura della Pantera Nera? Allo zoo di Napoli arriva MORO

Dal 6 ottobre allo Zoo di Napoli si potrà ammirare la Pantera (Panthera pardus) appena arrivata, nell’area dedicata ai felidi, dove è già il gattopardo, il leopardo, il caracal, il leone e le tigri. Il suo nome è Moro, è nata nel 2003, ed è un maschio, dal caratteristico manto nero. Proviene da un centro di recupero per animali selvatici in Spagna, ed è stato assegnato allo Zoo di Napoli per accudirlo e curarlo nel migliore dei modi. Pantera neraè il nome comune con cui vengono indicati gli esemplari neri di alcune specie di felidi, come il Leopardo.

Atteso dai veterinari e i keeper del giardino zoologico, vivrà in un exhibit pensato per assecondare le sue esigenze, di felide che ama arrampicarsi sugli alberi, dove trascorre la maggior parte del suo tempo, o dove nascondersi semplicemente sdraiato tra i cespugli. Un ricovero al coperto, lo accoglie nelle ore notturne e quando preferisce nel corso della giornata, mente l’arricchimento della sua area, studiato dai keeper, gli permetterà di mantenersi sempre in attività e procurarsi il cibo in zone dell’exhibit che dovrà scoprire volta per volta.

Il magnifico Moro pesa 33 kg e nonostante la sua mole si confonde facilmente con la vegetazione, per il suo indecifrabile colore, un misto di blu-nero-grigio e viola del manto.

Per chi arriva allo Zoo dall’Ingresso del Leone in Via Arturo Labriola 74, sarà una sorpresa ammirare la nuova fattoria, adatta soprattutto ai bambini più piccoli che possono interagire con le caprette e vivere interessanti esperienze didattiche, per poi proseguire verso i felidi ed essere tra i primi ad ammirare Moro.

Zoo di Napoli Entrate: Via Arturo Labriola, 74 Napoli (adiacente Piscina Scandone, solo nel week end); Via John Fitzgerald Kennedy 76, Napoli, (tutti i giorni)

EVENTI

ANIMAL SUMMER 2018 ALLO ZOO DI NAPOLI Eventi speciali il 15 luglio, 15 agosto e 16 settembre tra musica, danza e arte al giardino zoologico, un polmone verde al centro della città

L’estate entra nel vivo, e allo Zoo di Napoli, oltre alle giornate dense e ricche di attività per i bambini che frequentano i campi estivi del parco, e ai week end con la famiglia per rilassarsi tra animali e pic nic, si lavora ad altri eventi sotto il titolo Animal Summer 2018. Si tratta di tre appuntamenti speciali: domenica 15 luglio, mercoledi 15 agosto e domenica 16 settembre, immaginati per vivere il parco appieno, anche nelle ore più insolite, tipo al tramonto e con attività fino ad ora inesplorate. Esperienze uniche, che renderanno lo Zoo ancora più accattivante, anche per chi ancora non ha avuto il tempo di visitare il parco, nella sua nuova veste, e ammirare la bellezza di un giardino botanico curatissimo e rigoglioso come è lo zoo di città, e pensa ancora che sia il luogo abbandonato di anni addietro. Non stupirà perciò vedere in questi giorni, i cartelloni pubblicitari dello Zoo di Napoli, dove le gobbe di un cammello simulano il Vesuvio, e l’incoraggiamento per la città a cambiare i suoi orizzonti, che diventa possibile, se c’è volontà.

Voglia di fare sempre meglio e rendersi propositivi che nasce dagli aspetti più semplici, come lo spettacolo nell’osservare i bambini del campo estivo, che consegnano le “zucche ripiene” alle giraffe dello Zoo Lubango e Naledi o che si danno da fare per rendere belli gli arricchimenti ambientali a immagine di zebre realizzate per le leonesse. Un divertimento collaudato ogni estate ai Campi Estivi dello Zoo di Napoli, dove chi ci è stato gli scorsi anni, torna per ritrovare l’allegria con gli amici, tra tante attività nella natura, per tutta la stagione estiva e fino a settembre, con la formula giornaliera, settimanale, oppure di due o quattro settimane dal lunedi al venerdi

Keeper e veterinari non si fermano mai per proporre il meglio durante la stagione estiva, perciò Animal Summer è un appuntamento da non perdere, con il primo incontro il 15 luglio dal tema danzando con gli animali, che già la dice lunga, per sorprese e colpi di scena da vivere. Il 15 agosto una esperienza unica, la visita by night del parco per una notte da leoni, la prima di questo tipo in assoluto, mentre il 16 settembre sarà dedicato  ai colori della natura.

EVENTI

Domenica 1 e lunedì 2 aprile “Pasqua allo Zoo di Napoli” appuntamenti al parco

Visite guidate, pasto degli animali, giochi e caccia all’uovo per il week end ricco di appuntamenti al giardino zoologico. Orari festivi: Pasqua 9.30-14.00: Pasquetta: 9.30- 20.00

Lo Zoo di Napoli ha due Ingressi: Via John Fitzgerald Kennedy 76 e Via Arturo Labriola (adiacente piscina Scandone) entrambi con parcheggio. Per qualsiasi informazione chiamare il numero fisso 08119363154 o il mobile 3351285508. Continue reading “Domenica 1 e lunedì 2 aprile “Pasqua allo Zoo di Napoli” appuntamenti al parco”

EVENTI

Visita alla Butterfly House dello Zoo di Napoli

butterfly house zoo di napoli

Una parte del rettilario dello Zoo di Napoli è stato allestito come Butterfly House, visitabile ancora per qualche settimana ed i week end a gruppi da quindici persone per volta, ogni mezz’ora. Le bellissime farfalle, infatti, originarie del Sud America, Asia ed Europa, sono specie molto delicate e sensibili a qualsiasi agente esterno, percepito come disturbatore dell’equilibrio necessario. Qui i visitatori hanno la possibilità di immergersi in un piccolo angolo di foresta per ammirare da vicino l’intero ciclo vitale di questi lepidotteri che da uovo si trasformano in farfalla adulta. Continue reading “Visita alla Butterfly House dello Zoo di Napoli”

EVENTI

Pasqua allo Zoo di Napoli tra visite guidate, giochi e caccia all’uovo

PASQUA-ALLO-ZOO-SCALETTASabato, domenica e lunedi 15- 16 e 17 aprile 2017 si festeggia la Pasqua allo Zoo di Napoli, tra mille attività ludiche e didattiche, ma sempre divertenti. Si comincia Sabato 15 Aprile alle ore 11,00 e fino alle ore 15,00 (con partenze dal piazzale d’ingresso) per la visita guidata: Tu che uovo sei? Gli operatori accompagnano i gruppi in una passeggiata alla scoperta di tutti gli animali che depongono le uova: per scoprire la differenza tra animali “vivipari”, “ovipari” e “ovovivipari” insegnando a riconoscere le diverse tipologie di uova, da quelle di gallina a quelle di struzzo passando per quelle di tartarughe e serpenti. Dalle ore 12,00 e fino alle ore 16,00 alla Capanna del Sapere, si può partecipare al laboratorio creativo Uova decorate con materiali di riciclo, insieme agli operatori, dove i bambini saranno impegnati nella realizzazione di uova decorate con carta, cartone, spago, stoffe colori e soprattutto la loro fantasia. Continue reading “Pasqua allo Zoo di Napoli tra visite guidate, giochi e caccia all’uovo”

EVENTI

Week end allo Zoo di Napoli con ARCANA la tigre bianca

arcana tigre bianca 2Chi ha mai visto una tigre bianca? Allo Zoo di Napoli è possibile, sebbene sia rara in natura. Infatti, il week-end 8-9 Aprile riserva una grande sorpresa, perché i veterinari dello Zoo di Napoli e lo staff di esperti presenterà al pubblico partenopeo due ospiti speciali: Annibal e Arcana. Si tratta di due esemplari di tigre, donati allo Zoo da Gianni Mattiolo e Giacomo Ferrari. La novità? Arcana è un esemplare di tigre bianca. Continue reading “Week end allo Zoo di Napoli con ARCANA la tigre bianca”