DIVENTARE MAMMA · salute

Fertility Day SI o NO?????

fertility-hera-2Da diversi giorni non si parla d’altro che del FERTILITY DAY.

Molti, me compresa si sono scagliati contro la campagna sessista del Ministro della Salute Lorenzin. Il messaggio è stato lanciato oggettivamente male, non si dove li abbia presi questi “creativi”, ma a prescindere da questo il FERTILITY DAY è una giornata che ha valore di esistere.

Oggi nel mondo, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il 15-20% delle coppie viene colpita da infertilità e sono in continuo aumento le persone (oltre 300 milioni) che si ammalano per una malattia sessualmente trasmissibile. Anche nel nostro Paese, quasi una coppia su cinque ha problemi di infertilità, 20 anni fa era circa una su dieci. Continua a leggere “Fertility Day SI o NO?????”

salute

Prevenzione urologica: sfatiamo un tabù

prevenzione-uomo-770x450Quando si parla di prevenzione, solitamente si pensa sempre ed esclusivamente come prevenzione femminile. In ambito di benessere maschile, solo una bassissima percentuale di uomini (fra il 10% e il 20%) si preoccupa di fare prevenzione e 9 su 10 fanno una visita solo nel caso in cui si presentino gravi patologie. Fra esse troviamo sia quelle benigne – come infertilità, calcolosi urinaria e prostatite – sia quelle maligne – perché tumorali – che colpiscono rene, vescica, prostata e testicoli. Continua a leggere “Prevenzione urologica: sfatiamo un tabù”

EVENTI

Prevenzione gratuita dell’infertilità di coppia alla Clinica Hera

Volantino-verde-16-ok-508x720

GIUGLIANO. II 16 Aprile la Clinica Hera apre le sue porte per offrire a tutte le coppie consulenze e visite gratuite, grazie alla disponibilità fornita da diversi e validi professionisti nel campo dell’ infertilità, Visite ginecologiche ed andrologiche, esami ecografici e del liquido seminale. consentÏranno ai pazienti di chiarire tutti i loro dubbi sul delicato mondo della fertilità. Continua a leggere “Prevenzione gratuita dell’infertilità di coppia alla Clinica Hera”

DIVENTARE MAMMA

CLINIC CENTER HERA in prima fila per la prevenzione alla CARACCIOLO GOLD RUN

3 - CopiaDai dati OMS negli ultimi 20 anni l’infertilità colpisce nel mondo occidentale una coppia su cinque. In Italia, un recente studio ha evidenziato che oltre il 30% degli italiani sotto i 35 anni ha problemi andrologici, presentando importanti fattori di rischio di infertilità.

  Continua a leggere “CLINIC CENTER HERA in prima fila per la prevenzione alla CARACCIOLO GOLD RUN”

DIVENTARE MAMMA

La clinica delle donne pensata per le donne: CLINIC CENTER HERA

CLINICAGiugliano in Campania (Napoli). Nella provincia Nord di Napoli c’è una clinica dedicata alla “donna”, dove lavorano solo “donne” per giunta tutte giovani e madri di famiglia.

Entrare nella struttura e come entrare a casa di amiche, dove si va per raccontare i propri problemi, bere un caffè e per chiedere consigli. Insomma ci si sente come a casa!

Uno staff di oltre 10 donne tra biologhe, ostetriche, ginecologhe, infermiere, etc…capeggiate dall’intrepida Dottoressa Giuseppina Quaranta ti accoglie e ti assiste nei difficili percorsi che portano alla nascita di una nuova vita o alla cura di varie patologie ginecologiche e non solo. Continua a leggere “La clinica delle donne pensata per le donne: CLINIC CENTER HERA”

DIVENTARE MAMMA

La campania ancora fanalino di coda d’Italia anche per l’eterologa

ImmagineOggi mi sento così, POLEMICA….sarà HALLOWEEN che mi rende più cupa pero quando leggo certe dichiarazioni mi vengono i brividi.

Partiamo dall’inizio, mesi fa la Corte Costituzionale ha espresso parere favorevole sull’eterologa dando alle singole Regioni mandato per l’autonomia nelle applicazioni. Questo cosa vuol dire in parole povere (me lo sono fatto spiegare in quanto la questione è troppo spinosa)???? Vuol dire che ogni Regione da giugno in poi si è organizzata o almeno lo avrebbe dovuto fare per selezionare le strutture adatte per avere l’ok a procedere con la fecondazione eterologa. Molte regioni si sono organizzate, alcune come la Toscana sembrano vivere un continente lontano dove la fantasia e la realtà si fondano (addirittura hanno messo in convenzione la tecnica, quindi con un semplice ticket si ha diritto a tentare la fortuna), altre stanno ancora discutendo su come procedere, o altre ancora sono FERME!! Ecco la Campania è ferma! Come sempre, come in ogni cosa! Un mese fa Caldoro (il Presidente della Regione Campania) aveva dichiarato che avrebbe adottato le linee guida nazionali. Continua a leggere “La campania ancora fanalino di coda d’Italia anche per l’eterologa”

ALIMENTAZIONE · DIVENTARE MAMMA · EVENTI

Test per le intolleranze alimentari: tutta una farsa?

intolleranze-alimentariSecondo uno studio condotto e pubblicato dall’ Istituto Nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione” (INRAN) del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, al fine di chiarire meglio funzione ed efficacia dei test per le intolleranze alimentari, negli utlimi anni, soprattutto in Italia, stanno sempre più dilagando test per le intolleranze alimentari approssimativi, fantasiosi, magici e soprattutto di moda che non hanno alcun fondamento scientifico.

Pur essendo molto diffusi, non sono approvati dalle Società di Allergologia, o dalla Federazione degli Ordini dei Medici, e mietono sempre maggior numero di incaute vittime. Queste metodologie sono sempre inefficaci, ma in alcuni casi possono anche essere non sufficientemente sicure e persino dannose, in quanto possono ritardare una diagnosi corretta e quindi l’applicazione dei provvedimenti terapeutici più idonei. Con questi test spesso si evidenziano delle presunte allergie o intolleranze a molteplici alimenti e sulla base dei risultati vengono prescritte diete approssimative, talora prive del necessario apporto calorico e/o vitaminico. Per la loro scarsa affidabilità non hanno infatti superato i controlli a cui sono stati sottoposti. Continua a leggere “Test per le intolleranze alimentari: tutta una farsa?”