Consigli

E anche l’ora legale è tornata

🕒 ☀️ ORA LEGALE ☀️🕒
Ok anche il passaggio all’ora legale ce lo siamo tolti dalle palle.
Ma sarà davvero l’ultima volta?
Non credo purtroppo.

Io odio i cambi di ora, ogni volta scombussola i miei ritmi e soprattutto i miei uomini che subiscono molto i cambi nelle loro abitudini.
Oggi ad esempio ci siamo svegliati alle 10, fatto colazione alle 11 e pranzato alle 12 🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️ mai successo negli ultimi anni.
Comunque il problema principale è che per quanto riguarda l’abolizione del cambio tra ora Solare e ora Legale l’Italia ha detto NO!

Nel nostro Paese infatti resterà ancora in vigore il doppio orario: il governo italiano ha depositato a Bruxelles una richiesta formale per mantenere intatta la situazione attuale, senza variazioni. Il governo Conte bis non ha presentato modifiche al documento. Questo significa che tutto rimarrà inalterato.

L’Unione Europea ha abolito l’obbligo per i vari Paesi membri di passare da un’ora all’altra: ogni stato dunque sarà quindi chiamato a decidere nei prossimi due anni se rimanere con l’ora solare o adottare l’ora legale come fuso orario.
Entro il 2021 gli stati dovranno dunque decidere quale sistema adottare.
Si tratta di una decisione paradossale per certi versi, con un’Europa suddivisa in tanti fusi orari diversi: varcando la frontiera di Ventimiglia o del Brennero infatti si potrebbe dover portare avanti o indietro le lancette dell’orologio.

In quali stati dunque sarà abolito il cambio?La possibilità di avere più luce disposizione avvantaggia soprattutto i paesi del Sud Europa, mentre nel Nord Europa, al contrario le giornate durante la stagione estiva sono già molto lunghe a causa della vicinanza con il Polo Nord. In Finlandia, per esempio, nei giorni più lunghi il sole sorge prima delle quattro del mattino e tramonta quasi alle 23.

Voi cosa ne pensate?
Siete pro o contro?

Consigli · salute

Torna l’ora legale, tanto sole e molti disagi. Le regole d’oro per prevenirli.

Siete pronte? A breve torna l’ora legale ed io inizio già a tremare.

La notte fra il 25 e il 26 marzo (alle due di notte esattamente) bisognerà spostare le lancette  un’ora in avanti.

Già mi immagino la fatica al mattino per i primi giorni, lo scorso anno per i miei ometti di casa il problema è durato due settimane. Ma vuoi mettere il vantaggio delle giornate più lunghe, del sole che invade le finestre della casa e dell’estate che sembra sempre più vicina. Io sono fatta della stessa sostanza del sole, sono come una lucertola quindi per me inizia il periodo migliore, purtroppo però non per tutti è così. Molti odiano questa fase, e non sopportano i disagi che ne derivano, ma dopotutto a fine marzo, è sempre puntuale l’ora legale.  Continua a leggere “Torna l’ora legale, tanto sole e molti disagi. Le regole d’oro per prevenirli.”