bambini

Carnevale 2019, tutti i giorni da tenere a mente

Ok è ufficialmente iniziato il countdown per il prossimo Carnevale.

Mi è arrivata voce che sia iniziato il Carnevale 🎉🎉🎉, la festa più amata dai più piccoli e anche da alcuni grandi come me.

Infatti, in questi giorni sono stati avvistati due tigrotti 🐯🐯 coccolosi sperduti nel bosco. ❤️❤️
Avevo già preso altri costumi diversi per le mie due bestie, ma alla fine non ho resistito a dei morbidosi caldi tutoni della @prenatal oltretutto in super offerta per il travestimento da tigrotti (fino a pochi giorni fa c’erano anche altri animali come scimmia, orso, zebra tutti al 50% di sconto, e per i possessori della vip card addirittura al 70%, come potevo resistere? Oltretutto avevo troppa voglia di vestirli uguali.)

Voi da cosa vestirete le vostre bestiole???

Il tempo ormai stringe, quindi fatevi sotto e date sfogo alla vostra fantasia.

Buon Carnevale 🎉🎊

Le date del Carnevale 2019:

  • giovedì grasso: 28 febbraio
  • martedì grasso: 5 marzo
  • mercoledì delle Ceneri: 6 marzo
  • ultimo giorno del Carnevale Ambrosiano: sabato 9 marzo
Annunci
FOOD

La sfogliatella diventa un abito di Carnevale

A Carnevale ogni travestimento vale.

Questa festa, tanto amata dai bambini, dà la possibilità di essere per alcuni giorni chi si vuole, dando spago al divertimento più euforico e – perché no – anche alle preferenze in materia di cibo. E se, ad esempio, la sfogliatella – oltre ad essere tra i dolci più apprezzati da napoletani e non – divenisse anche una maschera ufficiale del Carnevale napoletano? Detto fatto! Un bambino particolarmente goloso di questo dolce, Antonio Aiello, gira per Napoli con un vestito che riproduce la “Sfogliacampanella”, la sfogliatella con il cuore di babà inventata da Vincenzo Ferrieri, patron del bar-pasticceria SfogliateLab ubicato a piazza Garibaldi. Le foto appena postate sui social hanno già incassato centinaia di preferenze e condivisioni.

EVENTI

Carnevale allo Zoo di Napoli- domenica 26 febbraio 50% di sconto sul ticket d’ingresso per tutti i bambini mascherati

Si festeggia il Carnevale allo Zoo di Napoli, Domenica 26 febbraio 2017, con una grande festa per i bambini ed uno sconto del 50% sul biglietto d’ingresso per tutti quelli che si presenteranno al giardino zoologico in maschera.Una giornata indimenticabile, spensierata e ricca di attività per genitori e bambini, con un programma denso di eventi, giochi, visite guidate a tema ed un bellissimo spettacolo di animazione, per divertirsi ed imparare tante curiosità sugli animali, in compagnia dei numerosi ospiti che accorreranno per l’evento.

Il programma dalla mattina al pomeriggio, prevede alle ore 10,30 l’inizio dei giochi al lato della capanna del sapere, alle ore 10,30 -11,00 e poi alle ore 14,30 e 15,00 visite guidate dal piazzale d’ingresso dello zoo, dal tema “Gli animali maestri del colore” (Le visite guidate sono su prenotazione scrivendo a info@lozoodinapoli.com oppure scrivendo un messaggio privato alla pagina facebook de lo Zoo di Napoli). Mentre alle 12,30 comincerà il divertente spettacolo, assolutamente da non perdere di bolle di sapone, nella Capanna del Sapere.

Pronti a divertirvi?

Fai da te

Costumi di carnevale dei PJ Masks fai da te

1479411060684pj-masks-640A grande richiesta è tempo di parlare dei costumi di Carnevale 2017.

Quest’anno i più piccoli stanno impazzendo per il nuovo cartone di RAI YOYO PJ Masks. E i loro sono i costumi più ricercati dalle povere mamme naviganti del web. Tutti i bambini under 5 anni vogliono essere un  Superpigiamino.

La serie è tratta dalla collana di libri popolare in Francia “Les Pyjamasques” ed esplora il divertente mondo ricco di fantasia e di mistero creato dall’autore Romuald, protagonisti tre piccoli supereroi:Gattoboy, Gufetta e Geco.

Di giorno i protagonisti sono tre bambini come gli altri, ma di notte, indossati i loro pigiamini e chiusi gli occhi, per Gattoboy, Gufetta e Geco comincia il lavoro da supereroi che li trascina in un’avventura emozionante sotto la luce della luna.

Nel mondo notturno non esistono le limitazioni che ogni bambino sperimenta nella realtà, di giorno, e la difficile missione affidata ai supereroi può essere facilmente portata a termine grazie ai loro superpoteri. Gattoboy ha il potere della velocità, agilità e super udito, Gufetta è una super esperta di fumetti, ha una vista acutissima e può volare, Geco è il maestro del mimetismo, forte e super appiccicoso.

Cercando sul web ci sono diverse alternative, basta dare uno sguardo su Amazon.

Per le più coraggiose e sopratutto un minimo pratiche di taglia e cuci, una buona idea è quella del FAI DA TE!

Io non sono una buona sarta ma mia mamma si, ed avere una nonna pratica con il cucito è sempre una ottima soluzione per risparmiare e avere un costume unico ed originale che soddisfi i gusti dei nostri piccoli.

Per tutti e tre il punto di partenza è una maglia a manica lunga e un leggins del colore del personaggio preferito.

3b984b68702760c5da2cab7dd9a4879fGatto boy

Partiamo dal leader del gruppo Gatto Boy.

Necessità:

  • un leggins, una maglia manica lunga, un berretto e dei guanti di colore blu
  • feltro di colore blu
  • colla per tessuti da applicare con ferro da stiro
  • maschera
  • elastici
  • forbici
  • gomma piuma o ovatta
  • ago
  • filo

Si possono creare con del feltro blu le saette del costume e applicarle con colla per tessuto.

Cercando bene sul web sono capitata  su Smart and Savvy Mom un blog fantastico con un ottimo tutorial fotografico e anche dei file da scaricare gratuitamente con i template delle saette e della maschera. Più facile di così 😜

In ultimo coda di feltro imbottita di gomma piuma o ovatta e stemma intagliato e applicato sul petto ed il gioco è fatto!

 

gekkoGeco

Necessità:

  • un leggins, una maglia manica lunga, un berretto e dei guanti di colore verde
  • feltro di colore verde
  • colla per tessuti da applicare con ferro da stiro
  • maschera
  • elastici
  • forbici
  • gomma piuma o ovatta
  • ago

Sempre coda di feltro e stemma sul petto.

 

 

b85d664536e16507711482dec9b43c8a Gufetta

Necessità:

  • un leggins, una maglia manica lunga, un berretto e dei guanti di colore rosso
  • feltro di colore rosso
  • colla per tessuti da applicare con ferro da stiro
  • maschera
  • elastici
  • forbici
  • gomma piuma o ovatta
  • ago

E ora arriviamo all’unica femminuccia del trio di superpigiamini: Gufetta.

Ovviamente qui la difficoltà principale sta nelle ali/mantello. Mi ricordo mia madre quando ero piccola prepararne uno simile con la carta crespa, foglia per foglia per una recita di fine anno! Volendo però si possono fare anche con il solito amico feltro.

Per le maschere dei superpigiamini da realizzare senza ago e filo potete trovare in questa pagina i template da scaricare gratuitamente.

 Siete pronte a realizzare dei super costumi per i vostri super pigiamini???