bambini

Chi ha paura della Pantera Nera? Allo zoo di Napoli arriva MORO

Dal 6 ottobre allo Zoo di Napoli si potrà ammirare la Pantera (Panthera pardus) appena arrivata, nell’area dedicata ai felidi, dove è già il gattopardo, il leopardo, il caracal, il leone e le tigri. Il suo nome è Moro, è nata nel 2003, ed è un maschio, dal caratteristico manto nero. Proviene da un centro di recupero per animali selvatici in Spagna, ed è stato assegnato allo Zoo di Napoli per accudirlo e curarlo nel migliore dei modi. Pantera neraè il nome comune con cui vengono indicati gli esemplari neri di alcune specie di felidi, come il Leopardo.

Atteso dai veterinari e i keeper del giardino zoologico, vivrà in un exhibit pensato per assecondare le sue esigenze, di felide che ama arrampicarsi sugli alberi, dove trascorre la maggior parte del suo tempo, o dove nascondersi semplicemente sdraiato tra i cespugli. Un ricovero al coperto, lo accoglie nelle ore notturne e quando preferisce nel corso della giornata, mente l’arricchimento della sua area, studiato dai keeper, gli permetterà di mantenersi sempre in attività e procurarsi il cibo in zone dell’exhibit che dovrà scoprire volta per volta.

Il magnifico Moro pesa 33 kg e nonostante la sua mole si confonde facilmente con la vegetazione, per il suo indecifrabile colore, un misto di blu-nero-grigio e viola del manto.

Per chi arriva allo Zoo dall’Ingresso del Leone in Via Arturo Labriola 74, sarà una sorpresa ammirare la nuova fattoria, adatta soprattutto ai bambini più piccoli che possono interagire con le caprette e vivere interessanti esperienze didattiche, per poi proseguire verso i felidi ed essere tra i primi ad ammirare Moro.

Zoo di Napoli Entrate: Via Arturo Labriola, 74 Napoli (adiacente Piscina Scandone, solo nel week end); Via John Fitzgerald Kennedy 76, Napoli, (tutti i giorni)

Annunci