Consigli

E anche l’ora legale è tornata

🕒 ☀️ ORA LEGALE ☀️🕒
Ok anche il passaggio all’ora legale ce lo siamo tolti dalle palle.
Ma sarà davvero l’ultima volta?
Non credo purtroppo.

Io odio i cambi di ora, ogni volta scombussola i miei ritmi e soprattutto i miei uomini che subiscono molto i cambi nelle loro abitudini.
Oggi ad esempio ci siamo svegliati alle 10, fatto colazione alle 11 e pranzato alle 12 🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️ mai successo negli ultimi anni.
Comunque il problema principale è che per quanto riguarda l’abolizione del cambio tra ora Solare e ora Legale l’Italia ha detto NO!

Nel nostro Paese infatti resterà ancora in vigore il doppio orario: il governo italiano ha depositato a Bruxelles una richiesta formale per mantenere intatta la situazione attuale, senza variazioni. Il governo Conte bis non ha presentato modifiche al documento. Questo significa che tutto rimarrà inalterato.

L’Unione Europea ha abolito l’obbligo per i vari Paesi membri di passare da un’ora all’altra: ogni stato dunque sarà quindi chiamato a decidere nei prossimi due anni se rimanere con l’ora solare o adottare l’ora legale come fuso orario.
Entro il 2021 gli stati dovranno dunque decidere quale sistema adottare.
Si tratta di una decisione paradossale per certi versi, con un’Europa suddivisa in tanti fusi orari diversi: varcando la frontiera di Ventimiglia o del Brennero infatti si potrebbe dover portare avanti o indietro le lancette dell’orologio.

In quali stati dunque sarà abolito il cambio?La possibilità di avere più luce disposizione avvantaggia soprattutto i paesi del Sud Europa, mentre nel Nord Europa, al contrario le giornate durante la stagione estiva sono già molto lunghe a causa della vicinanza con il Polo Nord. In Finlandia, per esempio, nei giorni più lunghi il sole sorge prima delle quattro del mattino e tramonta quasi alle 23.

Voi cosa ne pensate?
Siete pro o contro?

bambini · Consigli · TESTATI PER VOI

Passeggino Bébé Confort Lara il top degli ultraleggeri e compatti

Oggi finalmente c’è il sole e noi ne approfittiamo per una bella passeggiata con il nostro nuovo super passeggino Lara di @bebeconfort_it .
È stato amore a prima vista, super leggero e maneggevole, caratteristiche essenziali per me che entro e esco con la mia supercar quindi apri/chiudi no stop. Con una sola mano riesco a far tutto e nonostante la mia sia una piccola auto il passeggino in modalità chiusa entra comodamente e mi lascia spazio per tutte le borse e borsette che mi porto sempre dietro (cambio bimbo piccolo, cambio bimbo grande, borsa palestra, 3/4 ombrelli, qualche bottiglia di acqua e chi più ne ha, ne metta).
È ultracompatto e pesa solo 6 kg, questa la vera svolta.

Il passeggino Lara firmato Bébé Confort è il passeggino perfetto che offre la massima comodità: ultra-compatto e di piccole dimensioni, ma per grandi avventure!

Ottimo per spostarsi con facilità tra le vie più strette della città. Ultra-compatto, poi: grazie alla sua chiusura WOW si chiude con un click e si trasporta in spalla grazie alla tracolla! Inoltre è leggerissimo, con un peso di soli 6 kg e facilissimo da riporre anche negli spazi più stretti. Può essere usato persino come bagaglio a mano di alcune compagnie aeree! Per viaggiare in totale comodità, in aereo o nei mezzi pubblici!

Adatto fin dalla nascita con una seduta imbottita e traspirante il cui tessuto in rete aiuta il bambino a regolare la temperatura corporea! Il passeggino è inoltre dotato di poggiapiedi reclinabile, un’ampia capottina UV 50+ e ben due cestini portaoggetti per un maggiore spazio! Ha 4 ruote con sospensioni e le due anteriori possono essere fisse o piroettanti. La versione del 2019 presenta poi uno schienale allungato ed un cuscino poggiatesta ancor più confortevole!

Design unico, leggero, compatto e comodo! Il passeggino Lara è perfetto per chi cerca il massimo della praticità anche in viaggio, senza rinunciare allo stile!

Tutti i passeggini del marchio hanno una garanzia a vita. Dopo aver effettuato l’acquisto, è sufficiente registrarsi al sito Bébé Confort entro 3 mesi per averla.

Perchépiace:

  • Un passeggino pratico e compatto, ma elegante.
  • Leggero, con chiusura ultra compatta per essere riposto negli spazi più stretti
  • Perfetto per la vita di città!
  • Esclusiva chiusura con una mano: basta un semplice click!
  • Due cestelli portaoggetti per un maggiore spazio
  • Età: dalla nascita a 3,5 anni
  • Include: telaio, seduta, capottina UV 50+, barra di protezione amovibile, 2 cesti portaoggetti
  • Accessori opzionali: modern bag
  • Chiusura con una mano: basta un click sul maniglione
  • Peso massimo supportato: 15 kg
  • Peso passeggino: 6,3 kg
  • Dimensioni: lunghezza 70 cm x larghezza 50 cm x altezza 104 cm
  • Dimensioni chiuso: lunghezza 51 cm x larghezza 49,5 cm x altezza 25,5 cm
  • Seduta imbottita, traspirante e reclinabile
  • Ruote anteriori fisse o piroettanti
  • Ultra compatto, si ripone negli spazi più piccoli – omologato come bagaglio a mano in aereo
  • Cinture di sicurezza a 5 punti
  • Sfoderabile e lavabile
  • Capottina estensibile
  • Tracolla per il trasporto
  • Garantito a vita (non dimenticarti di registrare il passeggino sul sito Bébé Confort dopo l’acquisto!)

Beh che dire grazie Bebe confort noi andiamo a conquistare il mondo 💪💪💪.

bambini · Consigli · TESTATI PER VOI

Learning tower: un mai più senza per tutte le mamme che amano il metodo Montessori

Per il primo compleanno di BabyLele ho pensato che di giochi e vestiti al momento siamo pieni, così ho puntato su un pezzo di arredamento per la sua camera e la sua vita. Qualcosa con cui crescere insieme e che potesse aiutarlo nella difficile acquisizione della tanto bramata autonomia. Così ho acquistato una learning tower.

La learning tower (torretta per l’apprendimento) è uno strumento raccomandato per chi ha introdotto il metodo Montessori in famiglia.
Permette al bambino di avere a disposizione un supporto per raggiungere superfici della casa che non sono alla sua portata.
Incoraggia i bambini ad essere protagonisti nelle attività della vita quotidiana. Noi la usiamo moltissimo, adora salire e scendere per aiutarmi nelle preparazioni di dolci o anche solo del caffè mattutino. Inoltre anche per il mio figlio più grande è molto utile perché gli permette di essere alla giusta altezza per cucinare insieme i suoi pasti.

Nella scelta dell’acquisto ho preferito puntare su una torre trasformabile, così che da semplice learning tower in due mosse posso trasformarla in un tavolino con seduta. In questo modo potremo utilizzarla per 5/6 anni.

Il mio infatti è uno Sgabello da cucina Montessori che può essere facilmente trasformato in tavolo e sedia ed è stato progettato e creato per l’apprendimento, la cottura, l’arrampicata, per sedersi accanto al grande tavolo di famiglia e mangiare o semplicemente giocare. La cosa più bella è che questo sgabello da cucina assomiglia a un giocattolo e può diventare un amico per il tuo bambino.
Come contribuirà a imparare? Trasformalo in tavolo e sedia e seduti accanto o davanti al tuo bambino leggi, dipingi o incolla insieme.
Come contribuirà a cucinare? Trasformalo in sgabello e lasciate che il vostro bambino vi aiuti a preparare la cena, ad esempio, mescolare uova, lattuga, ecc.
Lo Sgabello da cucina diventerà non solo un amico per il vostro bambino, ma sarà come un membro della famiglia che è sempre pronto ad aiutare i più piccoli raggiungere i luoghi irraggiungibili e a raggiungere nuovi obiettivi.

Vi metto il link di questo che io ho comprato su Etsy, ma ce ne sono davvero tanti anche su Amazon.

Torre Montessoriana

Volendo per le amanti del fai da te è possibile creare una torre acquistando da Ikea una scaletta a due piedi e uno sgabello, fissandoli insieme ne verrà fuori un ottimo ed economico supporto.

Allora mamme siete pronte a far esplorare ai vostri cuccioli il magico mondo dei grandi?

Consigli · DIVENTARE MAMMA

Philips Avent presenta il nuovo ciuccio ultra air studiato per la pelle delicata dei neonati

Royal Philips (NYSE: PHG, AEX: PHIA) presenta il nuovo succhietto ultra air.  La suzione è un riflesso naturale nei neonati ed è proprio grazie alla suzione che il bambino si tranquillizza e si rilassa [1] .

Philips Avent realizza succhietti che hanno come obiettivo il benessere dei bambini, in ogni fase del loro sviluppo.

La pelle del bambino è particolarmente delicata, ogni mamma lo sa bene. Per questo motivo Philips Avent ha realizzato il nuovo succhietto ultra air, progettato per far respirare la pelle sensibile del neonato.

Ideale per la pelle sensibile dei bambini

Gli ampi fori dello scudo e il suo design leggero favoriscono il passaggio dell’aria. In questo modo la pelle del bambino rimane asciutta anche mentre utilizza il succhietto.

Rispetta lo sviluppo del cavo orale

La tettarella ortodontica in silicone dalla forma piatta e simmetrica, è morbida come seta e rispetta il corretto sviluppo del cavo orale del bambino durante la sua crescita.

Amato dai bambini

Il succhietto ultra air è particolarmente amato dai bambini, con un tasso  di gradimento del 98% [2] .

Prodotto nello stabilimento Philips Avent nel Regno Unito, il nuovo ciuccio ultra air è senza BPA ed è venduto in una comoda custodia che ne permette il trasporto e la sterilizzazione nel microonde. Disponibile in allegre versioni decorate o in tinta unita per le fasce di età 0-6 mesi e 6-18 mesi.

Prezzo al pubblico consigliato: 11,99 euro (confezione da due)

Raccomandazioni d’uso:

È importante sostituire regolarmente il succhietto e controllarne periodicamente l’integrità. L’utilizzo del succhietto non è raccomandato oltre i 36 mesi di età.

Consigli

Giocare a Ruzzle prima del sonno aiuta a dormire meglio e più a lungo

71NNPreOvhLCimentarsi in giochi come Ruzzle prima di andare a dormire aiuta e migliora la qualità del nostro sonno.  Chi lo avrebbe mai detto? Eppure uno studio effettuato da un gruppo di docenti del Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, in collaborazione con il Dipartimento NEUROFARBA (Dipartimento di Neuroscienze, Psicologia, Area del Farmaco e Salute del Bambino) di Firenze, e pochi giorni fa pubblicato sulla rivista internazionale Behavioral Sleep Medicine, mostra come un allenamento intensivo ad un gioco sul cellulare (una versione modificata del noto Ruzzle), fatto  prima dell’addormentamento, migliori numerose caratteristiche (tempo di addormentamento, continuità, efficienza) di un sonnellino diurno successivo.    Continua a leggere “Giocare a Ruzzle prima del sonno aiuta a dormire meglio e più a lungo”

Consigli

A La Reggia Designer Outlet è già San Valentino con «Lascia parlare il tuo cuore»

Shopping with Love a La Reggia Designer Oulet di Marcianise (CE). Sulla scia del successo dello scorso anno, torna «Lascia parlare il tuo cuore», iniziativa che si traduce in una grande installazione pronta ad ospitare, fino al 14 febbraio, le dediche d’amore. Il grande cuore pulsante cambia posto. Da Piazza Fontana si sposta in Piazza delle Palme. E cambia anche colore, diventando cromato. Sono già tanti gli ospiti del Centro McArthurGlen di Marcianise (CE) che hanno lasciato le frasi dedicate all’altra metà del cielo, partecipando alla creazione di un’opera d’arte e collezionando fotografie di coppia scattate specchiandosi nel cuore. Mercoledì 14 febbraio, dalle 16.00, le coppie di innamorati della Campania potranno anche portare a casa una romantica istantanea, scattata da un fotografo de La Reggia Designe Outlet con una polaroid.

Consigli

Carnevale 2018, iniziato il countdown

Superate ormai le festività natalizie, è già tempo di pensare al Carnevale che quest’anno arriva prestissimo.

Nello specifico giovedì grasso capiterà l’8 febbraio e martedì grasso il 13 febbraio.

Così tutte le mamme e i papà d’Italia sono già in piena corsa alla ricerca del costume perfetto per i loro pargoletti.

Io mi sono portata avanti, così durante le festività natalizie ho fatto un giro da H&M e ho comprato per il mio primo bimbo (quasi 5 anni) il costume da Batman.

Il costume è completo di tutto anche della maschera, così con 30 euro il problema è stato risolto. Lui adora tuti i supereroi così la scelta è stata semplice.

Per il piccolo (2 mesi) la ricerca e stata più complicata, ma alla fine ho optato per qualcosa di semplice, comodo e caldo, un morbidissimo orso bianco.

Così potremo passeggiare in carrozzina senza la paura che si freddi troppo, e con un minimo di travestimento (per quanto poi possa essere possibile travestire un bimbo così piccolo). Spesa 20 euro e tutina riutilizzabile fino alla fine del periodo freddo.

Io adoro H&M per questo motivo, trovo sempre di tutto al minimo prezzo.

E voi quest’anno da cosa vestirete i vostri bambini?

Consigli

Una sfogliatella con il cuore di babà avvolta in una soffice crema al gusto “panettone”, ecco la Sfogliacampanella al panettone

Un dolce tipico milanese in un dolce classico napoletano: il panettone, vanto della pasticceria lombarda, contamina la sfogliatella, più precisamente la Sfogliacampanella (il dolce due in uno – una sfogliatella con il cuore di babà – creato da Vincenzo Ferrieri, patron di SfogliateLab, storico marchio della pasticceria partenopea). Una ghiotta occasione per appagare l’irrefrenabile “voglia di dolce” che contagia un po’ tutti durante le feste di Natale. 
“Il primo prototipo di Sfogliacampanella al gusto panettone risale a più di un anno fa – spiega Vincenzo Ferrieri – ; abbiamo poi perfezionato il prodotto, puntando sull’utilizzo di ingredienti di primissima qualità e di tecniche che ci hanno consentito di creare un dolce ove la croccantezza della sfogliata, la morbidezza del babà e i profumi del panettone si coniugano perfettamente”. 

La Sfogliacampanella al panettone sarà ufficialmente presentata proprio nel capoluogo lombardo in occasione dell’evento “L’Artigiano in fiera”, la manifestazione che raccoglie artigiani da tutto il mondo che si svolgerà dal 2 al 10 dicembre 2017 presso Fieramilano Rho.
Oltre alla Sfogliacampanella al panettone, presso lo spazio espositivo di “Sfogliatelab” (ubicato nel padiglione 1, stand D17 – D19) saranno degustabili anche le altre varianti di questo famoso dolce (disponibile in ulteriori 11 gusti: frutti di bosco, mandorla, bacio, ricotta e pere, limoncello, pistacchio, albicocca, arancia, nocciola, oreo e, ovviamente, quella classica), le sfogliatelle dolci classiche, quelle più originali (più di 20 i gusti disponibili, tra cui – ovviamente – panettone, frutti di bosco, nocciola, giusto per citarne alcuni…), e le sfogliatelle salate (disponibili in 8 varianti: provola e melanzane, provola e peperoni, provola e zucchine, ricotta e salame, salsicce e friarielli, scarola e provola, soffritto, funghi porcini). 

La Sfogliacampanella

Non è una sfogliatella, non è un babà, né tanto meno un dolce alla ricotta. Una ricetta rimasta per quasi un secolo nella memoria di una storica famiglia di pasticceri partenopei, i Ferrieri, torna a vivere. La sintesi della tradizione pasticcera del capoluogo campano si chiama “Sfogliacampanella”, un dolce che non finisce mai di stupire con i suoi tre strati di gusto: presenta all’esterno la sfogliata a pasta riccia e dentro, avvolto in un cuore di cioccolato e in una raffinata mousse a base di ricotta, il babà in versione mignon. Sembra facile ma non lo è. Il segreto è nella crema di ricotta miscelata. Un dolce che invita chi lo assaggia a prendersi del tempo, obbliga i golosi a concedersi diversi momenti di piacere assaporando la tradizione che lo accompagna e – magari – cercando di indovinare la sua antica e preziosa ricetta. 

Se oggi questo dolce speciale, con oltre 100 anni di storia alle spalle, è tornato finalmente in commercio lo si deve solo a Vincenzo Ferrieri, titolare del marchio SfogliateLab, esponente di una famiglia di maestri pasticcieri. 

More info: www.sfogliacampanella.it

Consigli

Le vacanze secondo le mamme italiane

dfde9bd2-4901-42f1-b4c3-3d58892dea98Mamme italiane e vacanze: un sondaggio Fattoremamma e Airbnb. Vacanze in famiglia per staccare la spina? Bisogna – nemmeno a dirlo – ringraziare la mamma: 3 volte su 4 è lei a pensarci e organizzare il viaggio. Che se ne occupi già a Carnevale oppure a scuole finite, la domanda cruciale (“Dove andiamo quest’anno?”) è inevitabile. E se il rito della vacanza si perpetua, qualcosa è cambiato: oggi il parere dei più piccoli è sempre più importante (67% del campione), così come cruciali sono la consapevolezza delle esigenze della famiglia allargata e il ruolo dei social network che hanno soppiantato la vecchia cartolina. Continua a leggere “Le vacanze secondo le mamme italiane”

Consigli · salute

Sciroppo per tosse fatto in casa

Sarà anche primavera inoltrata, anzi quasi estate, eppure per me e la mia famiglia e’ sempre tempo di sciroppo per la tosse.

La tosse purtroppo, per un motivo o un altro non ci abbandona mai. Così dato che siamo a giugno e mi sono abbastanza stufata di comprare sciroppi di ogni genere, ho deciso di farlo da sola il mio nuovo sciroppo per la tosse a base di miele e cipolla. (Vi giuro che non puzza anzi è molto gradevole).

IMG_2472

La combinazione di miele e cipolla è un famoso rimedio naturale che viene usato fin dall’antichità come sedativo della tosse. I due ingredienti svolgono un’azione antibiotica ed espettorante che può aiutare a ridurre i sintomi della tosse evitando che diventi un problema più grave. Hanno la capacità di rafforzare il sistema immunitario per aumentare la risposta del corpo contro virus, batteri e altri microrganismi responsabili delle malattie respiratorie.
Benefici del miele: il miele è considerato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) come un potente trattamento contro la tosse e il catarro. Questo alimento ammorbidisce la gola, calma le irritazioni e migliora i sintomi della tosse. Vanta, inoltre, proprietà antiossidanti e aumenta la produzione di sostanze chiamate citochine alle quali è dovuta l’azione antimicrobica.

Benefici della cipolla: la cipolla è conosciuta in tutto il mondo per essere un espettorante naturale. Le sue proprietà favoriscono l’eliminazione dei batteri e la pulizia delle vie respiratorie. Questo alimento ha un’alta concentrazione di antiossidanti, vanta proprietà depurative e disintossicanti che possono aiutare a controllare i sintomi della tosse. Considerando questo, non è strano che la cipolla abbia il potere di alleviare la tosse e l’irritazione della gola.o naturale unisce le proprietà del miele con quelle della cipolla per formare un ottimo alleato per combattere la tosse e rafforzare il sistema immunitario. I due ingredienti di questo rimedio naturale non hanno effetti collaterali e sono completamente sicuri se consumati dai bambini.

IMG_2473In finale non c’ è nulla di più semplice. Ecco il mio scoprissi di cipolla e miele.

Rimedio #1 a base di miele e cipolla

Ingredienti
1 cipolla media

2 bicchieri di acqua (400 ml)

Il succo di un limone

2 cucchiaini di miele (15 g)

Come si prepara?
Pelate e tagliate la cipolla a pezzi grandi e fatela bollire con i due bicchieri di acqua per 15 minuti.

Lasciate riposare per 5 minuti dopo che avrà raggiunto l’ebollizione. Successivamente, aggiungete i due cucchiaini di miele e il succo di un limone.

L’ideale è bere lo sciroppo due o tre volte al giorno.

Ricetta #2 a base di miele e cipolla

Ingredienti

1 cipolla

2-3 cucchiai di miele (50 / 75 g)

Come si prepara?

Pelate e tagliate la cipolla in piccoli pezzetti e trasferitela in un recipiente. In seguito, aggiungete i due cucchiai di miele, mescolate e lasciate riposare per tutta la notte.

Il mattino successivo, filtrate il composto con un garza spessa o un colino e bevete lo sciroppo ottenuto durante la giornata.

Potete berlo da solo oppure aggiungerlo ad un bicchiere d’acqua.

Un cucchiaio di questo sciroppo ogni due ore per ottenere migliori risultati.

Ovviamente questo non esclude, anzi tutt’altro, il contattare il vostro medico personale. Qualsiasi ricetta scegliate, è importante sapere che i risultati non saranno immediati. È vero che può avere un’azione calmante, ma è necessario consumarla più volte per combattere i sintomi della tosse.