ALIMENTAZIONE

Voglia di panino? Ci pensa The Kilt.“Paneacqua Fest”: la festa del panino ad alta idratazione

Il 3 marzo presso il pub “The Kilt” di Pomigliano d’Arco degustazioni gratuite di pane brutto ma (troppo) buono.

Da un’idea del gestore del pub “The Kilt” di Pomigliano d’Arco, Antonio Ceruti, e del proprietario dei panifici “Professione Panettieri” (con sedi a Brusciano e Pomigliano), Antonio Di Maio, nasce l’evento “Paneacqua Fest”, una serata durante la quale i due imprenditori presenteranno per la prima volta al pubblico i panini fatti con il pane “brutto ma buono”, un prodotto realizzato con l’80% di idratazione, ad altissima digeribilità, e ottenuto con lievito madre (dunque senza lieviti artificiali). Venerdì 3 marzo, a partire dalle ore 20:30, saranno somministrati gratuitamente degli assaggi sia ai clienti che siederanno ai tavoli del pub, sia a coloro che interverranno incuriositi da questa novità. Il tutto innaffiato dalla birra Bob (prodotta dal Birrificio artigianale del Vesuvio).

Il pane in questione, all’apparenza “brutto”, è invece troppo buono: la sua alta idratazione lo rende leggero, meno calorico e più digeribile. Può essere farcito con qualsiasi ingrediente, ma la ”morte sua” è la farcitura con salsicce e friarielli. Un pane che accontenta tutti: coloro che sono più attenti alla linea beneficeranno del suo ridotto apporto calorico, mentre i golosoni potranno compensare le calorie mancanti con l’aggiunta di un altro ingredienti nella farcitura!

The Kilt

Il The Kilt Pub nasce con l’ambiziosa idea di combinare un’accurata gastronomia ad un’autentica selezione di birre all’ interno di un ambiente informale come quello dei pub scozzesi, irlandesi ed inglesi. Il personale, infatti, veste la classica veste scozzese – ovvero il kilt – come impone la tradizione. “La tua casa, lontano da casa“: così recita il motto del locale.

E’ ubicato nel centro di Pomigliano d’Arco, nei locali di un’ex rimessa di motorini. Completamente arredato in stile scozzese, è da circa tre anni un punto di incontro, svago e divertimento per tantissime persone.

Vasto e molto curato il menù: club sandwich rivisitati in chiave di “marenna” napoletana, le schiacciatine, il Black Angus irlandese, gli hamburger preparati al momento (il cliente può deciderne il peso, la grammatura e la cottura), le chips guarnite con gli ingredienti più disparati (lime e pepe rosa, lardo di colonnata e scaglie di Parmigiano, etc.), la richiestissima fonduta (servita in un panino, su un letto di bacon, viene tirata su con delle polpettine). Infine, attraverso il servizio “Componi il tuo panino” i clienti possono scegliere tra i vari ingredienti elencati nel menù (tutti del territorio) e creare così il panino dei propri desideri.

Pronti a leccarvi i baffi?
The Kilt

Via Giacomo Leopardi, 4,

Pomigliano d’Arco NA

Annunci
ALIMENTAZIONE

Il carrello della spesa di STAGIONE a FEBBRAIO tra VERDURE e FRUTTA alleati della salute e della linea

febbraio_mangiare-di-stagioneTutti pronti a prendersi cura della nostra salute a tavola???

Febbraio è il mese ideale. Infatti a febbraio le insidie del freddo e dei virus influenzali sono ancora in agguato e anche i KG di troppo non mancano. Quindi è il momento giusto per aiutarsi a rimettere il sesto la propria salute.

Nel mese di Febbraio la scelta di frutta non è ricchissima, ma in compenso la fanno da padroni gli agrumi, gustosi e ricchi di vitamine, un vero toccasana per il nostro organismo. Tra le verdure invece troviamo varietà molto piacevoli da mettere in tavola, come i cavoli, i broccoli e i sedani che ci permettono di preparare ottime minestre adatte al clima, e meravigliosi contorni per cene più impegnative.

gen-feb-verdura-di-stagioneTra la frutta di stagione arance, clementine, kiwi, mandarini, limoni e pompelmi, oltre alle immancabili mele, assicurano il pieno di vitamine B1, B2, B3 e C di cui abbiamo bisogno. Ma anche il potassio e i polifenoli delle pere sono fondamentali. Per quanto riguarda la verdura di febbraio bietole, broccoli, cavolfiori,e compagni si confermano preziose miniere di fibre, vitamine e minerali. Ottimo sono il sedano e il finocchio per depurare l’organismo e per aiutarci a ritrovare la linea dopo i peccatucci delle feste natalizie che ancora ci pesano nello stomaco e sopratutto nella coscienza.

download

VERDURA

  • Aglio
  • Bietola
  • Broccoli
  • Broccoli romanesco
  • Cardi
  • Carote
  • Cavolfiori
  • Cavolini di bruxelles
  • Cavolo cappuccio
  • Cavolo verza
  • Cicoria
  • Cicorino da taglio
  • Cipolle
  • Finocchio
  • Frutta in guscio
  • Funghi
  • Indivia
  • Lattuga
  • Legumi secchi
  • Melone d’inverno
  • Patate
  • Porri
  • Radicchio
  • Rape
  • Scalogno
  • Sedano
  • Sedano rapa
  • Spinaci
  • Valeriana
  • Songino
  • Zucca

download-1FRUTTA

  • Mandarancio
  • Arancia
  • Mandarino
  • Pere
  • Mele
  • Kiwi
  • Pompelmo
  • Cachi
  • Avocado
  • Clementine
  • Limoni

AROMI

  • Alloro
  • Prezzemolo
  • Rosmarino
  • Salvia
  • Timo
ALIMENTAZIONE

Nocciole: l’oro marrone della verde Irpinia

14361394_521581391371906_2253635265262025039_oAutunno in arrivo ed è già tempo di NOCCIOLE.

L’oro marrone delle verde Irpinia. Un prodotto  simbolo dell’aria campana dell’avellinese, dal consumo in netta crescita e dal grosso potenziale, sia in termini economici che di sostenibilità ambientale. Continue reading “Nocciole: l’oro marrone della verde Irpinia”

ALIMENTAZIONE

Puro Blu il latte che dura di più!

12903427_10209083698071432_1246876818_oUso il latte quotidianamente, amo pranzare con un frullato di frutta. Ho sempre acquistato latte Parmalat, ne uso circa due o tre litri a settimana, ma non avevo mai provato PURO BLU. Sono stata scettica circa il latte fresco con lunga conservazione in frigo.
Grazie a #TheInsiders ho avuto la possibilità di provare il prodotto e ne sono rimasta molto colpita.

Il sapore è sempre quello solito dell’alta qualità targata Parmalat, ma in compenso non sono più costretta a buttare gli ultimi 200 ml al terzo giorno di frigo.

Ho regalato alle mie colleghe d’ufficio i coupon per l’acquisto delle bottiglie di latte PURO BLU, e anche loro ne sono state molto felici.

Ottimo prodotto, grande qualità, forte convenienza, cosa volere di più da un litro di latte?

#PuroBlu il latte che dura di più!

ALIMENTAZIONE

Carlo Lucarelli: “Volete diventare scrittori? Dimenticatevi di spedire le cartoline. E non fate leggere i vostri lavori alla fidanzata

CARLO LUCARELLI“Volete diventare scrittori? Dimenticatevi di spedire le cartoline. E non fate leggere i vostri lavori alla fidanzata. Racconto storie di altri. Diverse dalla mia. Se scrivessi quello che ho nella testa sarebbe banale. L’Italia è il Paese dove è possibile sempre ambientare thriller per qualsiasi cosa, Il giallo è ovunque, dal cibo al calcio”. Così Carlo Lucarelli intervistato da Janpa Serino su Radio Club 91. “Cos’è il mistero? Siamo attratti dalle porte socchiuse, il mistero è qualcosa che non capisco e voglio andare a vedere per saperne di più. Il crimine è terapeutico. Si gioca molto sul fatto morboso del sangue”. Lo scrittore che è alle prese con Profondo Nero, il nuovo programma, in onda dal 23 giugno su Crime + Investigation (canale 118 di Sky) alle 22, ha raccontato come nascono i suoi libri: “per trovare i lati oscuri basta guardare. Continue reading “Carlo Lucarelli: “Volete diventare scrittori? Dimenticatevi di spedire le cartoline. E non fate leggere i vostri lavori alla fidanzata”

ALIMENTAZIONE

Al Vomero grande successo per il seminario su Intolleranze Alimentari a cura del Dott. Bianchini

FireShot Capture - INTOLLERANZE ALIMENTARI E INFIAMMAZIONE DA CIBO _ - https___www.youtube.com_watchLa “cattiva alimentazione” ha portato negli ultimi anni l’aumento dell’insorgenza di numerose intolleranze alimentari. Ne è colpito, infatti, circa il 2-4% della popolazione generale, con maggiore incidenza nella età pediatrica dove è interessato il 6-8% dei lattanti e il 3-5% dei bambini fino agli 8 anni circa – ha annunciato il Dott. Davide Bianchini, nutrizionista, nel suo intervento sulle “intolleranze alimentari ed infiammazione da cibo” tenutosi giovedi 14 maggio al Vomero c/o Urban Room RARO, nell’ambito del III seminario “consapevolezza in pillole” sull’Alimentazione Consapevole organizzato dall’organizzazione no profit Spazio Consapevolezza. Continue reading “Al Vomero grande successo per il seminario su Intolleranze Alimentari a cura del Dott. Bianchini”

ALIMENTAZIONE

Al Vomero seminario su Intolleranze Alimentari e Alimentazione Consapevole

locandina seminario14 maggioOggi pomeriggio (14 maggio) alle ore 19,00 nell’ambito del III seminario “consapevolezza in pillole” sull’Alimentazione Consapevole organizzato dall’organizzazione no profit Spazio Consapevolezza, in via Annella di Massimo 22 in prossimità di Piazza degli Artisti c/o Urban Room RARO, il Dott. Davide Bianchini, nutrizionista, terrà un intervento sulle “intolleranze alimentari ed infiammazione da cibo”. Continue reading “Al Vomero seminario su Intolleranze Alimentari e Alimentazione Consapevole”