ALLERGIA · bambini

Usare correttamente il DISTANZIATORE PEDIATRICO

Oggi con l’aiuto del mio super assistente Vickyvictor vi spiego come si usa correttamente un distanziatore pediatrico.
Noi lo usiamo da 6 anni tutti i giorni, tutto l’anno quindi siamo super esperti.

❌ Partiamo dalle basi, cos’è un distanziatore pediatrico e a cosa serve?
✅ I distanziatori sono delle camere di espansione interposte fra il bambino e lo spray predosato pressurizzato, indispensabili da usare quando si somministrano steroidi inalatori o broncodilatatori, specialmente nei bambini, che non sono in grado di coordinare il proprio respiro con la contemporanea somministrazione del farmaco.
I farmaci antiasmatici vengono in genere somministrati per via inalatoria: in tal modo infatti raggiungono direttamente i bronchi, alleviando rapidamente i sintomi.

Le evidenze scientifiche hanno dimostrato che l’uso dello spray con il distanziatore durante l’attacco d’asma acuto o lieve del bambino è una metodica più efficace rispetto al nebulizzatore (aerosol). Così, infatti, le particelle del farmaco diventano più lente e di dimensioni minori; si depositano quindi meno nelle prime vie aeree e raggiungono in maggiore quantità il luogo dove devono agire, cioè i bronchi.
Con il distanziatore e la bomboletta è possibile fare una terapia efficace impiegando poco tempo rispetto al nebulizzatore (1-2 min invece di 10-15)
.
❌ Come utilizzarlo al meglio?
✅ Le Linee Guida suggeriscono di utilizzare distanziatori muniti di maschera nei bambini di età inferiore ai 4 anni; tuttavia, poiché la maschera può ridurre anche fino al 67% la dose di farmaco inalata rispetto al boccaglio è consigliabile passare al boccaglio non appena le competenze del bambino lo consentano.
N.b. nei bambini piccoli che usano la maschera è fondamentale una buona aderenza.
.
❌ Come pulirlo?
✅ operazione da fare 1 volta a settimana
rimuovere la parte posteriore di gomma;
mettere in ammollo per 15 min in acqua tiepida con qualche goccia di detersivo piatti
risciacquare con acqua pulita;
scuotere l’eccesso di acqua, non strofinare con panni.(creereste cariche elettrostatiche)
lasciare asciugare l’apparecchio in verticale;
Rimontare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...