DIVENTARE MAMMA

Un progetto di solidarietà per la fecondazione assistita (PMA)

g-quarantaL’Associazione “Buona Sanità l’Ancora” in partenariato con la Clinica Hera è lieta di comunicare la nascita del “PROGETTO DI SOLIDARIETÀ” rivolto alle coppie con problemi di sterilità che desiderano accedere ai cicli di fecondazione assistita omologa IUI – ICSI – FIVET – IMSI.

Il progetto ha lo scopo di offrire ai pazienti servizi di diagnosi e cura per l’infertilità di coppia con i seguenti vantaggi:

– Costi contenuti in linea a quelli delle strutture convenzionate

– Primo colloquio gratuito

– Nessuna lista d’attesa

Negli ultimi anni si è assistito ad una migrazione delle coppie dalle regioni del centro-sud alle regioni del nord per poter accedere ai cicli di Fecondazione Assistita nel convenzionato a costi contenuti. Questo che è un diritto di ogni coppia, oggi, grazie al Progetto di solidarietà fortemente voluto dall’associazione per la Buona Sanità l’Ancora ed abbracciato dalla Dott.ssa Quaranta e dal Dott. Russo, è finalmente possibile anche in Campania.

L’associazione presieduta dalla dottoressa Maria Rosaria Rondinella è costantemente impegnata in progetti legati al mondo della sanità e della diffusione di buone pratiche di prevenzione.

Dottoressa Rondinella perché la sua Associazione ha immaginato il progetto di solidarietà?

Riteniamo che la buona sanità sia un diritto di ogni cittadino pertanto abbiamo deciso di impegnarci affinché le coppie con problemi di fertilità possono accedere servizi di eccellenza di PMA garantendo la massima professionalità a costi agevolati.

Come si accede al progetto?

E’ necessario iscriversi alla nostra associazione no profit per avere immediatamente accesso ad un percorso assistenziale agevolato, ci stiamo adoperando per poter aprire sportelli informativi che possano chiarire ogni dubbio. La diffusione dei nostri sportelli attualmente è concentrata in Campania ma faremo in modo che presto non sia così.

Quante coppie oggi si rivolgono al progetto?

Tante, sono proprio loro a motivarci nella ricerca di strutture idonee a soddisfare le loro esigenze.

Quali sono le strutture che partecipano al progetto?

Non sono state tante le cliniche che hanno deciso di partecipare, per mancanza di interessi economici e magari semplicemente per pigrizia di iniziative. D’altro canto è vero anche che lo standard che richiediamo alle cliniche è particolarmente alto. La Clinica Hera che ha la sua sede principale a Napoli Nord a Giugliano in Campania è fiore all’occhiello tra i nostri partner da diversi anni e per diverse iniziative. E’ stata scelta per l’elevato standard qualitativo umano, professionale e tecnologico che offre. Il Dottor Sabatino Russo e la Dottoressa Giuseppa Quaranta Responsabili della Clinica si sono dimostrati da subito

sensibili alla problematica. Da anni la Clinica si occupa di fecondazione assistita risultando tra le migliori a livello nazionale sia per tecnologie, che per risultati.

15977317_10211782917790238_7064223803698207185_nPer gli aspetti medici preferisco a questo punto passare il testimone alla Dottoressa Quaranta.

Perché lei ha aderito al progetto?

La nostra filosofia professionale è ferma sostenitrice del concetto di buona sanità e pertanto aderiamo a tutte le iniziative valide volte in tal senso. La PMA ha come presupposto la cura dell’infertilità, anche se da tempo ormai mi batto per trasmettere l’importanza del concetto di prevenzione. Un concetto che regna a monte di un percorso difficile che genera un forte coinvolgimento di chi come noi prova solo a far bene il proprio lavoro.

A chi è diretto il progetto?

E’ rivolto a tutte le coppie, nessun esclusa, con problemi di fertilità che desiderano accedere a cicli di PMA omologa.

Quali sono le tecniche rientrano nel progetto?

Purtroppo il mondo della PMA richiede numerosi costi ed investimenti. Io e il Dottor Russo ci impegniamo da sempre per garantire alla nostra struttura tutte le strumentazioni di ultima generazione, servendoci del lavoro di ottimi professionisti nel campo biologico e medico, che lavorano per noi da anni e che sostengono i nostri sforzi con entusiasmo.

Tutto ciò imporrebbe anche un ritorno economico degli investimenti continuamente profusi, ma fare una scelta ci poneva puntualmente di fronte ad un dilemma morale. Perché non consentire alle coppie con problemi economici di avere le stesse possibilità e gli stessi servizi di chi questi problemi per sua fortuna non ne ha? Ad un certo punto la risposta è giunta naturale. Anche in questo caso l’abbiamo data vinta al criterio di non esclusione.

Tutte le tecniche di PMA (IUI – FIVET- ICSI – IMSI) godono da noi, grazie al progetto, delle stesse agevolazioni economiche in linea con il convenzionato nazionale.

Per maggiori informazioni

CLINICA HERA – Via Santa Caterina da Siena, 36

80014 Giugliano in Campania (NA)

tel. +39 081 5067919 email info@clinicahera.it

http://www.fecondazioneassistitahera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...