RICETTE

Il Tortino di verdure che ti salva la cena

15267742_554718061391572_4996052175258322762_nCome ormai ampiamente risaputo non sono una grande cuoca, non amo cucinare, ma negli ultimi anni sono diventata una grande fan dei prodotti ricavati dalla FARINA!

Amo preparare pizze, rustici, tortini, torte e chi più ne ha, ne metta.

Sono prodotti facili, veloci e di grande risultato scenico. Ogni volta con i miei tortini faccio grandi belle figure con ospiti e famiglia che non credono ai loro occhi quando dopo poco più di 60 minuti presento a tavola piatti gustosissimi alla vista ma sopratutto al palato.

Uno dei miei pezzi forti e il tortino di verdure.

L’ho scoperto un paio di anni fa in un triste pomeriggio invernale mentre con il frigo mezzo vuoto cercavo di capire cosa mettere a tavola per cena al mio “pretenzioso” compagno di vita.

Così aprii il libro di ricette super veloci e pratiche che mi aveva regalato mia madre per Natale con la vana speranza che un giorno avrei cucinato qualcosa di più di una spinacina precotta con le patate.

14589641_531098310420214_3792687185411531708_oQuel giorno era finalmente arrivato e da allora ho dato un nuovo volto alla mia fama di chef, da allora sono al Regina della Farina e sopratutto faccio meno figuracce in casa per cena.

Voglio quindi condividere questa ricetta con tutte quelle donne poco amanti della cucina e con poco tempo a disposizione per preparare piatti gustosi. Bisogna pure averla un pò di solidarietà femminile.

Ingredienti: 

Per la pasta frolla

  • 300 gr farina
  • 20 gr di burro
  • 1 bicchiere di olio extravergine d’oliva
  • 2 tuorli d’uovo
  • un pizzico di sale
  • mezzo bicchiere di latte
  • un cucchiaino di lievito per dolci

Si mescola tutto, si amalgama e si ripone in frigo il panetto realizzato per circa una mezz’ora (il tempo di preparazione del ripieno).

Per il ripieno 

  • 2 bianchi d’uovo
  • ricotta
  • affettati  (quando c’è aggiungo anche la pancetta a cubetti)
  • spinaci e/o scarola  e/o verza e/o zucca e/o verdura che preferite
  • 4 patate
  • cipolla tagliata a dadini (a me piace molto)
  • formaggi vari a disposizione del frigo

Metto le verdure a cuocere una decina di minuti nella pentola a pressione (ma  va bene anche in pentola normale ci vorranno così circa 30 minuti il tempo di ammorbidirle sopratutto le patate), nel frattempo taglio gli affettati e i formaggi.

Prendo dal frigo il panetto realizzato e lo stendo con il mattarello su un foglio di carta forno.

14444767_525844337612278_7285028092388366585_oPosiziono la sfoglia realizzata con la carta forno nella teglia prescelta (solitamente tonda ma è la stessa cosa) avendo cura di lasciare della sfoglia ai bordi per coprire il tortino.

Nel frattempo, terminata la cottura delle verdure aggiungo nella pentola tutti gli ingredienti del ripieno: i vari cubetti di affettati e formaggi, la ricotta e il bianco delle uova. Amalgamo bene il tutto  e riverso nella teglia sopra la pasta sfoglia.

Chiudo con i bordi di sfoglia che mi sono lasciata in esubero. Aggiungo a copertura pan grattato e volendo parmigiano.

30 minuti in forno a 180 gradi ed il gioco è fatto.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...