EVENTI

“Passion ‘e maggio”, tanti artisti uniti in musica e poesie entusiasmano il pubblico del Club House Artisti

Passion e maggio POST 5Quinto appuntamento dell’anno per il Salotto Donizetti, in una serata di arte, musica e cultura intitolata al mese di maggio. “Passion’ ‘e maggio” il titolo dato al salotto in questa occasione, con tanti artisti che hanno dato emozioni e sensazioni forti davanti al nutritissimo pubblico di amici che hanno riempito la sala del Club House Artisti di Pollena Trocchia presieduto da Gennaro Nigro.

Carmen Percontra, coadiuvata come consuetudine da Ralph Stringile, conduce mirabilmente la serata, con una veloce e dinamica carrellata degli artisti in scaletta, alcuni volti più noti del Salotto, altri nuove proposte, passando dalla musica alla poesia a momenti di esilarante cabaret.

L’evento è stato immortalato dal fotografo professionista Giuseppe Pelosi e dalle telecamere di DGPhotoArt di Davide Guida. Una menzione speciale come sempre agli addetti stampa Mauro Romano de “La provincia online” e Alberto del Grosso di Positanonews.

La serata inizia con il neo-costituito duo di cabaret de “I rianimattori”, formato da Pasquale Rea e Luigi Cuccurese che si sono esibiti in un divertentissimo “E duje bidelli”, pungente satira sul mondo della scuola e sui giovani di oggi, e successivamente in uno spassoso duetto “’E cacaglie”. Poi si sono alternati la cantante Fiorella Sepe con le sue personali interpretazioni di “’O marenariello” e “Caruso”, il poeta Antonio Pascucci, Luca Allocca con la sua chitarra con “Catarì” e “Cuncierto Antico”, un brano scritto da lui medesimo con Murizio Falduti. Ancora la poetessa Maria Nunzia Panico Borrelli con un inno all’amicizia; Flora Salvato che ha cantato “L’amore esiste”, la cantante lirica Maria Movchan che con voce soave ha interpretato “Ave Maria” e “O sole mio” completamente a cappella. Non è mancato il momento culturale di Aniello D’Ambrosio che con la sua rubrica ha ricordato la storia di Papa Formoso.

Momento di particolare emozione lo ha dato la “esordiente” del salotto Cristina Covone con una magica interpretazione, grazie alla sua voce energica e passionale, di due brani internazionali di difficilissimo spessore, “A natural woman” di Aretha Franklin e “Don’t know why”.

Ha concluso con la sua consueta signorilità Aldo Vecchiotti, come sempre tecnico di amplificazione e microfonaggio del salotto (insieme a Franco Iacomino e Aniello D’Ambrosio), interpretando con professionalità e simpatia “Cantare” di Fred Bongusto e “Ma ‘ndo vai” di Alberto Sordi.

Sono intervenuti sul palco la poetessa e autrice Marylon, l’amico storico del salotto Luigi Troisi che ha rinnovato i prossimi appuntamenti dell’Associazione di San Giorgio a Cremano dedicata al compianto fratello Massimo; e la bellissima attrice e autrice Nancy Di Somma, in questi giorni conduttrice del programma musicale su Morgan TV “Io Napule e Tu” con Michele Armenise, Antoine e tanti ospiti, diretto da Davide Guida

Fra i presenti in sala si possono citare Michelangelo Orlando, Bruno Di Lullo, Elena Sansone, Armando Fusaro, Pasquale De vito, Carmine Ponte, Antonio Lombardi, Anna Maria Forte, Maria Rosaria Longobardi detta Marylon, Enzo Carbone, Caterina Lerro, Francesco Barone, Pasquale Romano, Ernesto Garzia, Pasquale Rinaldi, Melania Mollo, Luciano Travaglione, Gianni D’alise.

Il prossimo appuntamento è per domenica 19 giugno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...