EVENTI

NAPOLI INCONTRA LA FRANCIA IN UNA SERATA-EVENTO

foto 1 of men and warIl pluripremiato film del regista francese Laurent Bécue-Renard, in anteprima a Napoli, in collaborazione con il Consolato di Francia a Napoli e il Faito Doc Festival, inaugura la seconda parte di ASTRADOC 2016, ricca di collaborazioni, ospiti nazionali e internazionali, che si concluderà il 6 Maggio con l’Orso d’Oro FUOCOAMMARE di Gianfranco Rosi.

La rassegna ASTRADOC 2016 – viaggio nel cinema del reale, organizzata da Arci Movie, Parallelo 41 Produzioni, Coinor e Università degli Studi di Napoli Federico II, con il patrocinio del Comune di Napoli, venerdì 11 marzo 2016, ore 21 al cinema Astra in via Mezzocannone 109, propone una serata – evento con la proiezione del film documentario OF MEN AND WAR (in v.o. con sottotitoli in italiano) e la presenza del regista Laurent Bécue-Renard insieme al Console Generale di Francia a Napoli, Jean-Paul Seytre.

La proiezione del film è preceduta dal video, “Oreste Zevola, disegnare il cinema” che raccoglie una sequenza di disegni che l’artista aveva eseguito, tra Napoli e Parigi, per la realizzazione dei manifesti dei film, “De guerre lasses” e “Of Men and War” di Laurent Bécue-Renard. Il video è prodotto dall’associazione archivio Oreste Zevola.

OF MEN AND WAR racconta di un gruppo di veterani della guerra in Iraq e Afghanistan torna a casa logorato, consumato nello spirito. Gli ex militari per scacciare i propri fantasmi entrano in un centro di recupero. Il loro terapeuta è egli stesso un veterano del Vietnam che li aiuterà a ritrovare un senso alla vita.

Il regista, trasferitosi negli States e ospitato a The Pathway Home, centro terapeutico militare nella Napa Valley, ha filmato senza restrizioni, dopo una lunga permanenza a camera spenta (5 mesi) per guadagnarsi la fiducia dell’équipe terapeutica e dei reduci. Nel complesso il progetto di Laurent Bécue- Renard è durato oltre dieci anni.

Il film in anteprima a Napoli, è stato presentato al Festival di Cannes 2014 nella sezione Special Screenings e ha vinto l’International Documentary Film Festival di Amsterdam 2014 (IDFA Award VPRO) per il miglior lungometraggio documentario. Nomination come Miglior Documentario al 27 ° European Film Awards aggiudicandosi, in Italia, il Faito Doc con la seguente motivazione: “una intensa esperienza cinematografica. La profonda dedizione del regista e l’eccellente costruzione del film riescono a rappresentare efficacemente l’orrore della guerra senza la necessità di mostrarla. Il racconto del processo terapeutico che porta al risveglio della coscienza diventa universale e dà un volto alla vulnerabilità degli uomini in guerra”.

Astradoc 2016 – viaggio nel cinema del reale permette a tutti di godere del cinema vero, indipendente, d’autore che oggi, più di qualunque altro genere, racconta la vita. La rassegna nella sua seconda parte, è ricca di collaborazioni e ospiti nazionali e internazionali.

PROGRAMMA ASTRADOC 2016 – seconda parte

Il 18 Marzo SINGING IN EXILE di Nathalie Rossetti e Turi Finocchiaro (Bologna/Polonia/Francia 2015 – 72′) in collaborazione con il Consolato Francese e l’adesione di Festival Ethnos. Saranno presenti non soltanto i registi ma anche i protagonisti Aram e Virginia Kerovpyan. Il 19 marzo ci sarà un laboratorio di canto liturgico armeno all’Istituto Francese Grenoble di Napoli (Info > virginia@kerovpyan.net e info@arcimovie.it)
Il 23 Marzo, straordinariamente di mercoledì (causa festività pasquali) doppia proiezione con: alle 20.00 MEMORIE – IN VIAGGIO VERSO AUSCHWITZ di Danilo Monte (Italia 2014 – 76′), il racconto di un viaggio compiuto dal regista insieme al fratello alla ricerca di un ricordo, di un legame, di una parola, e, a seguire alle 21.30, con GENITORI di Alberto Fasulo (Italia 2015 – 82′), presentato fuori concorso al Festival di Locarno, un documentario sulla realtà delle famiglie con un figlio disabile, nell’ambito della rassegna “L’Italia che non si vede” in collaborazione UCCA, Unione dei Circoli Cinematografici dell’Arci.

Il 1 aprile BIKES VS CARS di Fredrik Gertten, in collaborazione con Napoli Bike Festival e Movieday e nell’ambito di Moving docs a cura di Doc/it. La bicicletta, uno strumento straordinario. Il film segue in tutto il mondo coloro che combattono per il cambiamento. Prezzo speciale per chi arriva al cinema in bici o compra il biglietto online su Movieday 2 euro.
L’8 aprile doppia proiezione, prima alle 20 con LA RAGAZZA CARLA di Alberto Saibene (Italia 2015 – 60′), film esperimento tra teatro, cinema, animazione e poesia tratto dal libro di Elio Pagliarini, poi alle 21.30 con I RICORDI DEL FIUME di Gianluca e Massimiliano De Serio (Italia 2015 – 90′), un documentario che racconta il Platz, una baraccopoli situata sugli argini del fiume Stura a Torino. La serata è organizzata in collaborazione con Napoli Monitor nell’ambito dell’evento “Lo stato delle città”.

Saranno presenti i registi.
Il 15 aprile OGGI INSIEME DOMANI ANCHE di Antonietta De Lillo (Italia 2015 – 85′), il film, che si è aggiudicato il Nastro d’Argento speciale 2016, attraverso frammenti di materiali diversi – documentari, inchieste, animazione, immagini di attualità e di repertorio – compone un ritratto dell’amore ai nostri tempi.

Interviene la regista Antonietta De Lillo.
Il 22 aprile NESSUNO SIAMO PERFETTI di Giancarlo Soldi (Italia 2015 – 71′), in collaborazione con Napoli Comicon, il documentario su Tiziano Sclavi disegnatore di Dylan Dog. Interviene il regista Giancarlo Soldi.
Il 29 aprile OF THE NORTH di Dominic Gagnon (Canada 2015 – 74′) vincitore del Cinema Du Réel 2015 di Parigi, mostra i discendenti di Nanook nel processo di produzione del lor cinema. Gagnon crea un anti-esotico “cinecchio vertoviano” che rivela un’acculturazione trash e sfrenata, smontando i luoghi comuni esistenti sul popolo artico degli Inuit, troppo spesso confinato ai confini del mondo contemporaneo.

Interviene il regista Dominic Gagnon.
Il 6 maggio FUOCOAMMARE di Gainfranco Rosi (Italia 2015 – 107′),  con l’adesione Dedalus e Officine Gomitoli. Il film che ha conquistato l’Orso d’Oro alla recente 66° Berlinale, racconta, in modo affatto retorico, la vita dell’isola di Lampedusa divenuta il punto di approdo di un’umanità disperata.

UFFICIO STAMPA: Enrica Buongiorno tel. 3288598396 enrica.buongiorno@gmail.com //ufficiostampa@arcimovie.it

AstraDoc – Viaggio nel Cinema del Reale è organizzata da Arci Movie, Parallelo 41 Produzioni, Coinor e Università degli Studi di Napoli Federico II, con il patrocinio del Comune di Napoli.

Partner: Salumeria UPnea | Cafébabel Napoli
Con il patrocinio del Comune di Napoli

Coordinate rassegna:

Dove: Cinema Astra, via Mezzocannone, 109 Napoli

Quando: novembre/maggio tutti i venerdì ore 21.00.

Quanto: Ingresso 3 euro – Soci Arci 2.50 euro

INFO > 0815967493 | info@arcimovie.it | www.arcimovie.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...