EVENTI

IL RIONE SANITÀ È DONNA

AdaSantasiliaSabato 5 marzo, alle 12.00, vernissage di “Il Rione Sanità è Donna”, mostra fotografica collettiva realizzata con i lavori di Mariagiovanna Capone, Sofia Quarantelli e Ada Santasilia. La mostra, che rientra nel calendario di Marzo Donna 2016 che sceglie il titolo “Je sto vicino a te. La forza delle donne tra comunità e territori” con il patrocino morale di Simona Marino, Consigliera delegata alle Pari Opportunità del Comune di Napoli, sarà al PAN fino al 7 marzo (Orari: tutti i giorni 9:30-19:30; domenica 9:30-14:30) e poi cambierà dimora, arrivando negli spazi del Caffè lettario Evaluna dal 12 (vernissage ore 20) al 25 marzo.

Il lavoro è una libera ispirazione al reportage realizzato da Mimmo Jodice durante gli anni Sessanta sul suo quartiere, la Sanità appunto, che stava cambiando faccia.

Da lì è nata l’idea delle tre fotografe di documentare anche loro il cambiamento del rione, come un omaggio al maestro Jodice, ma stavolta dal punto di vista femminile. Hanno quindi privilegiato più che la tecnica, l’attimo da cogliere al volo. La percezione dell’istante racchiuso in uno sguardo, una mano, un volto.

 

Il Rione Sanità è donna.

Questo lavoro fotografico è iniziato prima di tutto comprendendo il rapporto che le donne hanno con il Rione, attraverso il loro carattere, la personalità, l’impegno, il lavoro e i loro legami affettivi. Poi il loro agire e coinvolgimento quotidiano nel sociale, come hanno migliorato e contribuito allo sviluppo del quartiere, arricchito la vita di questa parte della Città, spesso abbandonata a se stessa.

Le immagini fotografiche sono il risultato di un lavoro di fotoreportage che Mariagiovanna Capone, Sofia Quarantelli e Ada Santasilia hanno sviluppato tra il 2015 e l’inizio del 2016, in stretto contatto con le donne del rione. Un lavoro ispirato dai lavori di Mimmo Jodice sul rione Sanità eseguiti negli anni ’60 e presentati nel luglio 2015 dalla Fondazione San Gennaro Onlus.

Le foto di Capone, Quarantelli e Santasilia mostrano le protagoniste nelle loro case, nei luoghi di lavoro o in situazioni e contesti interpersonali, che ne rivelano identità e sogni. Le ritraggono nei gesti e negli sguardi che esprimono parole non dette, parole che mancano, parole sospese, sorrisi, attese, delusioni, di un intero quartiere.

È nato così un alfabeto delle emozioni e dei sentimenti. Una percezione diversa del rione che solo lo sguardo fotografico riesce a mostrare al di là dei luoghi comuni e degli stereotipi. Privilegio di chi non si è lasciato attrarre né dalla bellezza estetica dei palazzi nobiliari e delle maestose basiliche né tantomeno dallo sguardo che si impoverisce davanti all’immagine di panni stesi e di bassi ricchi solo della loro incessante quotidianità. Il lavoro di fotoreportage è un piccolo frammento, singolo scatto, in cui si è provato a fissare e cogliere l’essenza del rione Sanità attraverso le donne.

 

 

PAN – PALAZZO DELLE ARTI NAPOLI

 

5 marzo – 7 marzo

VERNISSAGE 5 MARZO 2016

h.12.00

Orari: 9:30-19:30

domenica 9:30-14:30

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...