EVENTI

DON ANTONIO MAZZI tra rivelazioni e anticipazioni: “Ho fatto piangere mia madre, sono sempre stato un balordo: buttato fuori di casa più volte”.

Don Antonio Mazzi, presidente Fondazione Exodus
Don Antonio Mazzi, presidente Fondazione Exodus

“Ho fatto piangere mia madre, sono sempre stato un balordo: buttato fuori di casa più volte perché indisciplinato. A scuola rubavo penne e facevo aeroplani di carta. Ma i giovani di oggi sono peggio di me: pensando a loro le mie maestre erano fortunate.  Unioni civili? Purché non siano matrimoni. stiamo inventando modi di stare insieme che non so quanto centrino con l’amore vero”. Sul Sud dice: “Abbiamo tutto ma non al Sud”. Corona ? “Un cretinotto, un gigione: non è mai stato un cattivo. Credeva di sedurre 40 milioni di italiani poi invece da cretino ha fatto baggianate che fanno neppure i disabili. Adesso è cambiato un 40 %”. E rivela: “tra poco lo colpiranno di nuovo: uscirà un docufilm che ha girato nel 2011. Ho implorato il magistrato di evitare, se dovesse uscire non lo aiuterebbe.

Più silenzio per tutti in giro: il Signore ha fatto in modo che avessimo 12 ore di chiasso e 12 di silenzio. Noi addirittura arriviamo a 24 ore di frastuono.

Così Don Antonio Mazzi a Radio Club 91 nel programma I Radioattivi di Ettore Petraroli.

Mazzi racconta del suo rapporto con la madre vedova: “Eravamo poveri ma mia madre voleva essere indipendente anche dalla pensione di reversibilità. Quindi vivevamo mangiando quel poco che c’era e alcune volte andavo a scuola con la pancia vuota: già ero fuori di testa immaginiamo poi a pancia vuota.

E sulle unioni civili:  “Sì, Purché non siano matrimoni. L’unico matrimonio è quello ecclesiastico. Se c’è vero amore credo che possano esserci unioni di vario tipo. La verità è che in questa società manca l’amore e quindi inventiamo nuove formule e modi di stare insieme che non so quanto centrino con l’amore vero. Lo dico come uomo non come cattolico. Abbiamo tutto in questa società (forse il sud non è vero che ha tutto), ma una delle cose che abbiamo trascurato di più è l’amore. Abbiamo confuso l’amore con l’innamoramento, con l’egoismo con lo stare comodi, con l’arrivare tardi a sposarsi, perché intanto conviviamo. Spero che al di là delle formule, tutti capiscano che senza amore non si vive. Chi ha amicizie vere vive più a lungo e meglio e chi ha un amore, vive in eterno. Chi ama non muore mai.

Il diavolo Corona? Ci godrebbe troppo Corona a fare il diavolo. E’ difficile farlo: lui non lo è, è solo un gigione: “Un cretinotto, un gigione: non è mai stato un cattivo. Credeva di sedurre 40 milioni di italiani poi invece da cretino ha fatto baggianate che fanno neppure i disabili. Ma in questi giorni mi stanno facendo uno scherzo da prete: si tratta di un filmato del 2011. E il magistrato ne ha autorizzato la pubblicazione”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...